Obiettivo

L’obiettivo di questo standard è, quindi, quello di fornire i requisiti minimi di gestione e di produzione per la CoC all’interno di un’organizzazione, al fine di dimostrare che i materiali e i prodotti d’origine forestale acquistati, etichettati e venduti come certificati FSC originano da foreste ben gestite, da fonti controllate, da materiali di recupero o da un insieme di queste fonti e che qualsiasi dichiarazione associata sia legittima e accurata.
La certificazione della Catena di Custodia è anche una scelta strategica e vincente a supporto del soddisfacimento di determinati requisiti legislativi in materia di legalità del legname.
Sono tenute alla certificazione le aziende che acquistano materie prime, semilavorati o prodotti certificati FSC e che desiderano rivendere i propri prodotti come certificati FSC.
La proprietà del materiale è quindi il primo requisito, insieme alla volontà di compiere “dichiarazioni FSC” nei documenti di vendita e/o alla trasformazione del materiale stesso, inclusa l’etichettatura.